Home page > News SAI > "Decreto legge 9 febbraio 2012"

"Decreto legge 9 febbraio 2012"

Decreto semplificazioni e verbali di invalidità civile ed handicap

Il decreto legge 9 febbraio 2012, n. 5 “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e sviluppo” convertito con modificazioni dalla L. 4 aprile 2012, n. 35 (in SO n. 69, relativo alla G.U. 06/04/2012, n. 82) prevede che i verbali di riconoscimento di invalidità civile o handicap, rilasciati dall’INPS a seguito degli accertamenti medico-legali compiuti a cura delle competenti commissioni ASL, riportino anche espliciti riferimenti al diritto delle persone con disabilità a:

  1. contrassegno invalidi per la circolazione e la sosta
  2. agevolazioni fiscali relative ai veicoli

Rispetto al secondo punto non sappiamo ancora come le commissioni integrate di Brescia e provincia si comporteranno.

Relativamente, invece, al primo punto, le competenti commissioni dell’ASL di Brescia hanno modificato i verbali di invalidità civile ed handicap inserendo l’indicazione del diritto – o meno – al rilascio del contrassegno di circolazione e sosta (vedi esempio nel box immagini). Il verbale che il cittadino riceve al domicilio, rilasciato dall’INPS, dovrebbe quindi contenere anche tale indicazione. E’ inoltre previsto che, quando si presenta un verbale di invalidità civile o di handicap ai fini del rilascio del contrassegno o dell’accesso ad ulteriori benefici o agevolazioni, è d’obbligo dichiarare che il verbale è conforme all’originale e che non è stato revocato o rivisto successivamente al primo rilascio.

Immagini

Decreto legge 9 febbraio 2012

Motore di ricerca