Home page > News SAI > "Voucher autonomia disabili e anziani 2019"

"Voucher autonomia disabili e anziani 2019"

Pubblichiamo una nota informativa e le recenti FAQ di Regione Lombardia

Pubblichiamo l'Avviso pubblico per l’implementazione di interventi volti a migliorare la qualità della vita delle persone anziane fragili e di percorsi di autonomia finalizzati all’inclusione sociale delle persone disabili"  allegando le FAQ redatte ieri da Regione Lombardia che chiariscono alcuni aspetti, tra i quali:

  • la possibilità di utilizzare una qualsiasi tipologia di ISEE in corso di validità;
  • la compatibilità con la freqeunza ai corsi scolastici (l'incompatibilità riguarda i soli corsi di formazione professionale).

Descrizione della misura:

Regione Lombardia ha approvato l’avviso per l’erogazione di voucher per implementare, in persone disabili giovani ed adulte, le abilità finalizzate all’inclusione sociale ed allo sviluppo dell’autonomia personale. Il contributo consiste nell’erogazione di voucher per 12 mesi, per un ammontare complessivo di € 4.800,00 a persona.

DESTINATARI

Giovani e adulti con disabilità a forte rischio di esclusione sociale:

  • di età pari o superiore a 16 anni;
  • con reddito ISEE di riferimento uguale o <20.000 euro annui, in corso di validità al momento della presentazione della domanda (compreso quello corrente);
  • con un livello di compromissione funzionale che consente un percorso di acquisizione di abilità sociali e relative all’autonomia nella cura di sé e dell’ambiente di vita, nonché nella vita di relazioni;

Tali persone devono caratterizzarsi inoltre per la presenza di:

  • livelli di abilità funzionali che consentano interventi socio educativi volti ad implementare le competenze necessarie alla cura di sé;
  • un livello di capacità per lo svolgimento delle attività della vita quotidiana che consenta interventi socio educativi e socio formativi per sviluppare/implementare/riacquisire:
    • abilità relazionali e sociali;
    • abilità da agire all’interno della famiglia o per emanciparsi da essa;
    • abilità funzionali per un eventuale inserimento/reinserimento lavorativo.

ESCLUSIONI

Non possono beneficiare del presente Avviso persone con disabilità grave/gravissima, con importanti limitazioni dell’autosufficienza ed autonomia personale nelle attività della vita quotidiana e di relazione.

Non sono inoltre destinatari di questo Avviso giovani e adulti con disabilità che:

  • presentano importanti limitazioni dell’autosufficienza ed autonomia personale nelle attività della vita quotidiana e di relazione;
  • frequentano in maniera sistematica e continuativa (=> 18 ore di frequenza) unità d’offerta o servizi a carattere sociale o socio-sanitario (il centro socio educativo, il servizio di formazione all’autonomia, ecc.);
  • frequentano corsi di formazione professionale;
  • sono presi in carico con progetti di accompagnamento all’autonomia (ex L. 112/2016 “Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare”);

La domanda di adesione all'iniziativa può essere presentata presso il Comune/ambito del territorio di residenza a partire dal 17 gennaio 2019 compilando la domanda in allegato.

L’ente Capofila raccoglie le domande in ordine cronologico e, al termine delle verifiche dei requisiti di ammissione, procede alla valutazione multidimensionale e alla predisposizione del Progetto Individuale. Le azioni del progetto devono concludersi entro 24 mesi.

Eventuali informazioni possono essere richieste alle assisteni sociali del nostro Servizio Accoglienza e Informazion o direttamente a Regione Lombardia a asseinclusionefse@regione.lombardia.it

Allegati

Motore di ricerca